LIBRERIA MINERVA

SETTORI EDITORIALI

• FISCALE• CONTABILITÀ• LAVORO• MARKETING AND
  MANAGEMENT
• LEGALE• CODICI• CONCORSI• EDILIZIA• INFORMATICA• ARTE• ARREDAMENTO E
  DESIGN
• FOTOGRAFIA• GRAFICA• MODA• ARCHITETTURA
  • Titolo EDIFICI STORICI IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO
  • Autore: Giovanni Morabito, Stefano Podestà
  • Categoria: Edilizia
  • Casa Editrice: Dario Flaccovio
  • ISBN: 9788857904306
  • Prezzo:

Descrizione

Il presente Volume offre un'analisi, sotto l'aspetto sismico, degli edifici storici in conglomerato cementizio armato, ovvero di quegli edifici costruiti con l'avvento della tecnologia del cemento armato senza un quadro normativo di riferimento, cioè basando il loro dimensionamento (e conseguentemente la sicurezza) su regole e criteri connessi a singoli brevetti. Le particolarità costruttive di questi edifici in conglomerato cementizio armato esulano infatti dalla standardizzazione che è oggi imposta da un riferimento normativo, e possiedono una duplice motivazione per essere tutelati, nonostante la loro salvaguardia sia spesso disattesa. La mancanza di una valutazione strutturale, già in una preliminare fase studio di fattibilità, può portare a scelte architettoniche che, in fase di progettazione definitiva, vengono sconfessate dalle verifiche strutturali. Il risultato è spesso catastrofico e per questo è necessario applicare i corretti criteri di verifica della loro vulnerabilità sismica. Questo Volume “Edifici storici in conglomerato cementizio armato” è ideato per offrire uno strumento di analisi semplificato in grado di dare al professionista, già dal momento dello studio di fattibilità, una valutazione della sicurezza strutturale e criteri di verifica che possano cogliere i dettagli costruttivi con cui sono stati realizzati. L'impiego di questi criteri e il loro riconoscimento all'interno degli edifici consente poi di limitare le indagini diagnostiche da doversi effettuare per raggiungere un livello di conoscenza adeguato. Il fine di questo Volume è dunque quello di traguardare le costruzioni storiche in cemento armato sotto il profilo del rischio sismico, con l'obiettivo di rinvenire un modello di comportamento nei confronti della vulnerabilità sismica tale da poter valutare con maggiore affidabilità la probabilità del danno atteso e le conseguenti priorità di intervento.